Archivio per giugno, 2014

Esposizione a solventi e vernici: il cervello poi non recupera!

giugno 10, 2014 | By | Reply Leggi tutti
Esposizione a solventi e vernici: il cervello poi non recupera!

L’esposizione a sostanze chimiche, quali ad esempio solventi presenti in vernici o colle, costituisce un rischio concreto per le funzioni cerebrali quali le capacità cognitive. Il cervello non recupera mai pienamente dopo l’esposizione a sostanze di questo tipo. A rivelarlo, un nuovo studio condotto da Erika L. Sabbath e colleghi dell’Harvard School of Public Health […]

Leggi tutti

Polo chimico di Bussi: contaminata l’acqua destinata a 700.000 persone

giugno 10, 2014 | By | Reply Leggi tutti
Polo chimico di Bussi: contaminata l’acqua destinata a 700.000 persone

A prescindere dalle implicazioni di tipo legale nei confronti della Montedison (se ne sta occupando la Magistratura), ciò che vogliamo sottolineare sono le implicazioni di tipo medico-sanitario che riguardano un numero elevatissimo di cittadini. Da uno studio, ora agli atti della Corte, condotto dall’Istituto superiore di sanità, emerge che circa 700 mila persone, almeno sino […]

Leggi tutti

Scopri quanto è importante il test LTT (Lymphocyte transformation test)

giugno 10, 2014 | By | Reply Leggi tutti
Scopri quanto è importante il test LTT (Lymphocyte transformation test)

Numerosi metalli usati in medicina e chirurgia, in odontoiatria e nelle lavorazioni industriali possono provocare allergia di tipo IV (allergia non mediata da IgE specifiche, ma da reazioni dei linfociti citotossici). I sintomi di allergia ai metalli sono molto vari. Il principale sintomo è costituito dall’allergia da contatto, con manifestazioni dermatologiche (eczema da contatto). Inoltre […]

Leggi tutti

Sviluppo del cervello: ci sono delle sostanze chimiche di troppo?

giugno 10, 2014 | By | Reply Leggi tutti
Sviluppo del cervello: ci sono delle sostanze chimiche di troppo?

I disturbi comportamentali e i disturbi dello sviluppo nei bambini sono in drammatico aumento. I ricercatori di neurologia attribuiscono il fenomeno ad un costante ed impercettibile avvelenamento da sostanze chimiche ed esigono un cambiamento radicale – a ragione? “Oggigiorno la percentuale dei bambini che vengono al mondo con un disturbo dello sviluppo neurologico varia tra […]

Leggi tutti