(+39) 339 4583159 info@assimas.it
Sensibilità chimica multipla, la malattia fantasma

Sensibilità chimica multipla, la malattia fantasma

La malattia fantasma che nasce dall’inquinamento (e che lo Stato non riconosce)

Trenta nuovi malati al mese. Questo il numero di pazienti che secondo corriere.it si recano al Policlinico Umberto I di Roma per sapere cosa fare e come curarsi. In Italia sono attualmente considerati malati fantasma, esattamente come la malattia che dicono di avere, la MCS (Multiple Chemical Sensitivity o anche Sensibilità chimica multipla). È già un enigma trovare una definizione di cosa sia perché a livello nazionale e internazionale non c’è condivisione. Anche se uno studio australiano stima che nel mondo rappresentino il 4% della popolazione.